Nel sociale….

Concordanze non è un ensemble normale.

Il vero scopo della nostra attività, infatti, non sono i concerti pubblici, gratuiti, divulgativi, rivolti a tutti e tutte, pieni di brani in prima assoluta, a metà strada fra la musica e il teatro…. Già questi non sono male, crediamo, ma il vero punto di forza è che per ogni concerto pubblico ce n’è almeno uno che teniamo in luoghi in cui il pubblico normale non può entrare: carceri, comunità psichiatriche e alti luoghi dove si trova il disagio sociale vero.

Non a caso la nostra idea è di portare musica eseguita al miglior livello tecnico e musicologico possibile SOPRATTUTTO a chi mai potrebbe permettersi di varcare le soglie di un auditorium o di un teatro. Per noi sono soprattutto i detenuti, i malati, chi dalla società ha avuto poco o nulla, le persone che meritano più di tutte la possibilità di godere gratuitamente dell’arte!

Nel 2016-2017, inoltre, con la collaborazione di Davide Fasulo e Eloisa Gatto, nonchè in collaborazione con Arte e Salute ONLUS abbiamo inaugurato un progetto di cui siamo estremamente orgogliosi: un laboratorio di musica alla REMS di Bologna che si concluderà con un concerto pubblico che ci vedrà suonare fianco a fianco con i pazienti di questa struttura di fatto all’avanguardia nella soluzione del rompicapo posto dalla chiusura degli OPG.

Insomma, questo è quello che facciamo soprattutto, ma si tratta di cose che difficilmente chi legge questo sito potrà vedere…

Eccovi la lista delle strutture con cui collaboriamo regolarmente:

- Carcere di Bologna

- Carcere di Ravenna

- Carcere di Ferrara

- Carcere di Modena

- Carcere di Reggio Emilia

- REMS di Bologna

- Scuola di italiano per migranti della rete SIM

- Laboratorio teatrale rivolto ai richiedenti asilo “MigrARTI”

- Cooperativa Sadurano Salus

- Cooperativa Laura, Imola

- Generazioni, Comunità psichiatrica di Dovadola

- Ospedale Maggiore e San’Orsola